Come creare un’APP Android e iOS

– Senza essere programmatore

– APP nativa

 – Con supporto in italiano

Prima di procedere, a capire come creare un’APP, facciamo alcune distinzioni di base:

Esistono due sistemi che dominano il mercato delle APP: Android ed iOS.
 

Android è sviluppato da Google e rappresenta circa l’80 % del mercato in Italia.

IOS è sviluppato da Apple e costituisce circa il 16% del mercato italiano. (iPhone e iPad)

Esistono APP Native, WEBAPP e APP Ibride.
 

Le APP native sono applicazioni sviluppate specificamente per un sistema operativo es. un’APP creata per Android che utilizza uno specifico linguaggio di programmazione.

Una delle particolarità delle APP native è poter utilizzare le funzionalità all’interno del proprio telefonino, ad esempio il GPS o la fotocamera o le notifiche push. Inoltre  le APP native funzionano (seppur limitatamente) anche senza connessione.

Le WEBAPP invece funzionano come un sito web, quindi sempre con una connessione, e soprattutto senza nessuna differenza tra piattaforma, sistema di sviluppo, codice. Ciò significa che gli utenti non dovranno installare l’applicazione sui loro smartphone ma andare su una url dedicata (es.: www.xxxxx.it). Non essendo naturalmente installate sul proprio telefono, le WEBAPP non possono utilizzare le funzionalità del telefonino se non limitatamente alle autorizzazioni fornite.

Infine ci sono le APP ibride.  Una APP ibrida invece è scritta in un linguaggio cross-platform (in genere Javascript + HTML5) Si possono quindi scaricare dagli store ed installare sui rispettivi dispositivi.
Ma si notano le differenze con un’APP nativa: nel caso di un’APP ibrida non viene installato il programma completo, soprattutto riguardo l’accesso alle funzioni già integrate del dispositivo (GPS, fotocamera, ecc.).

Come creare un’APP nativa che consenta di utilizzare appieno tutte le funzionalità del telefonino?

Se non si consente di interfacciarsi con le funzionalità dei device dei nostri utenti non ha senso la APP, meglio progettare un sito web mobile friendly.

Allo stesso tempo è necessario creare un’app scaricabile sia dallo store di Google che di Apple che insieme costituiscono il 96% del mercato.

Le soluzioni per poterlo fare in autonomia sono sostanzialmente 2:

  1. Imparare i linguaggi di programmazione e seguire guide e corsi online, anche gratuiti. Uno spunto particolarmente efficace è offerto dal sito html.it con una completissima guida per lo sviluppo di app su android (clicca qui per la guida) . Se invece vuoi creare una app IOS ti consiglio di leggere per prima cosa scrive Aranzulla, cliccando qui).
  2.  Utilizzare la rivoluzione digitale con la piattaforma “Saas” Creareunapp.it

Per capire come come Creareunapp.it ed altre piattaforme simili stiano rivoluzionando il mondo delle APP dobbiamo tornare a WordPress.

WordPress è un cms ovvero un content management system gratuito

Lanciato nel 2003 è una piattaforma open che consente a chiunque di creare facilmente blog e/o siti web senza avere particolari competenze tecniche.

Se si prende in considerazione il primo milione di siti nel mondo, per ordine di importanza, WordPress ne gestisce il 63%.

 Prima di wordpress, creare un sito web necessitava di competenze tecniche altissime e quindi di costi altrettanto elevati.

La stessa cosa sta accadendo con il mercato delle APP.

Fino a qualche anno fa, per avere un’APP nativa era necessario avere conoscenze tecniche elevate o mettere a budget almeno 10.000/20.000 euro per lo sviluppo.

Oggi invece è possibile, utilizzando una piattaforma come  la nostra creare applicazioni native senza avere competenze tecniche.

Attenzione: le APP che vengono create sulla piattaforma, sono APP native che hanno quindi accesso alle funzioni già integrate del dispositivo mobile (GPS, fotocamera del telefono, notifiche push etc.).

Come utilizzare la nostra piattaforma
 

Cosi come in wordpress esiste un pannello di controllo (Dashboard) anche qui potrai gestire tutte le tue APP (anche più di una).

Ti consiglio, prima ancora di andare avanti di guardare il video introduttivo sul pannello di controllo.
Clicca sull’immagine per vedere il video

Da dove partire?
 

Potresti partire dal sito web se ne hai uno o, ancora meglio dalla tua pagina Facebook,
Qui bastano davvero pochi semplici passi.

Più facile di quanto tu possa pensare. Guarda il video che spiega come integrare sin da subito la tua pagina Facebook nella APP, e partire proprio dai contenuti che hai utilizzato sulla tua pagina Facebook per creare la tua APP.
Clicca sull’immagine per vedere il video

video di spiegazione per creare un app con Facebook

 

Non devi essere un esperto grafico.
 

Sempre facendo il paragone con WordPress, negli anni si sono create società che offrono temi gratuiti e a pagamento per avere siti web sempre più accattivanti.

Nella nostra piattaforma sono disponibili quasi 30 layout ed altri saranno aggiunti successivamente.

Semplicemente modificando il layout o i colori potrai personalizzare totalmente la tua APP.

Anche qui rimando ad un video che spiega nel dettaglio come creare un design coinvolgente.
Clicca sull’immagine per vedere il video

e per completezza sull’argomento aggiungiamo il video su come modificare i colori della propria app
Clicca sull’immagine per vedere il video

Aggiungi il supporto via chat in Italiano offerto negli orari lavorativi dalla nostra piattaforma, pronto a risolvere qualsiasi tuo dubbio e ad aiutarti in caso di necessità.
Con la nostra piattaforma creare un’APP è ancora più semplice di creare un sito in wordpress.

Ma quanto costa? 
 

Per avere un’APP dedicata, come per un sito web creato non in wordpress ma in HTML, si parte da non meno di € 8.000 (e se vi chiedono € 8.000 per un sito in wordpress cambiate pure fornitore).

Poi ci sono le piattaforme Saas che hanno canoni intorno ai €1.000 euro anno

Ed infine c’è La rivoluzione digitale che permette a tutte le PMI, agli artigiani, ai professionisti, di utilizzare strumenti di marketing abbattendo la barriera del costo.

Guarda i prezzi

A cosa serve un’APP? 
 

Ecco alcune attività di marketing che puoi implementare con la tua APP:

  • Comunicare in modo efficace inviando notifiche PUSH immediate
  • Attivare coupon sconto
  • Attivare carte fedeltà
  • Aumentare il valore e la visibilità del marchio
  • Interagire con il cliente in modo moderno ed efficace
  • Fidelizzare e raggiungere gli utenti che usano smartphone
  • Geolocalizzare i tuoi utenti e sfruttare il GPS degli smartphone
  • Ricevere messaggi e Foto direttamente dalla APP
  • Comunicare con ciascun cliente in modo privato con aree riservate e protette
  • Sfruttare l’effetto virale degli utenti
  • Risparmiare su costi di stampa e pubblicazione di cataloghi e brochure
  • Offrire prenotazioni di servizi direttamente in APP
  • Vendere direttamente prodotti e servizi in APP (E-commerce)

e molto altro…

prova GRATIS per 30 giorni

Tutto senza investire capitali!!!

Richiedimi una consulenza gratuita

Contattami via mail a cesare@creareunapp.it